Assistenza a primario Istituto di Credito in un contenzioso verso correntista per ottenere risarcimento per € 200.000,00

Pronuncia favorevole nell’interesse di un istituto di credito, cessionario di un credito NPL, in un contenzioso introdotto da un correntista per ottenere il risarcimento del danno asseritamente illegittimo, quantificato in € 200.000,00, subito a seguito della segnalazione a sofferenza in CERI. La Corte d’Appello di Roma respingeva la domanda di risarcimento del danno.

Descrizione dell’incarico: 

La Corte d’appello di Roma respingeva le domande avanzate nei confronti dell’istituto di credito, asserendo che lo stesso aveva agito correttamente e, per l’effetto, rigettata la richiesta di pagamento della somma di € 200.000,00 a titolo di risarcimento del danno, condannava l’attrore a rifondere alla Banca le spese legali.

Lo Studio Legale Lombardo, vince per il secondo anno consecutivo,
il premio come Boutique di Eccellenza in Diritto Bancario 2020

CASI TRATTATI CON SUCCESSO

NEWS

Leggi tutti i contenuti creati dai nostri professionisti 

L’esdebitazione in ambito fallimentare consiste nella dichiarazione di inesigibilità dei crediti che non sono stati soddisfatti integralmente nell’ambito della procedura concorsuale, consentendo in tal modo, al

Accordi di ristrutturazione dei debiti Nell’ambito del diritto bancario e gli accordi di ristrutturazione assumono un rilievo centrale nella promozione del rilancio dell’attività d’impresa. Tali

Esdebitazione e progetti di ripianamento L’esdebitazione in ambito fallimentare consiste nella dichiarazione di inesigibilità dei crediti che non sono stati soddisfatti integralmente nell’ambito della procedura

Nell’ambito del diritto bancario, uno degli argomenti più discusso e di maggior rilievo per il consumatore riguarda l’uso dell’istituto della fideiussione omnibus e suoi i potenziali profili

PUBBLICAZIONI

Articoli, Sentenze,
Rassegna Stampa e Video