Assistenza in appello a primario Istituto di Credito per contestare usurarietà di un mutuo

Assistenza in appello a primario Istituto di Credito per resistere ad accertamento di usurarietà di un mutuo

 

Oggetto dell’incarico: Impugnazione di una sentenza emessa dal Tribunale che accertava l’usura di un mutuo per superamento del tasso soglia.

Descrizione dell’incarico:

La Corte di Appello di Roma ha accolto l’impugnazione di una sentenza proposta dallo Studio Legale Lombardo nell’interesse di un noto Istituito di Credito per fare accertare la validità della “clausola di salvaguardia”,  generalmente inserita nei contratti di mutuo,  in forza della quale, in caso di superamento del tasso soglia usura, non si determina la nullità dell’intera pattuizione relativa agli interessi corrispettivi (con conseguente gratuità del mutuo ex art. 1815, 2 comma, c.c.), ma il saggio degli interessi viene automaticamente ricondotto nei limiti del tasso soglia pro tempore vigente ex Legge n. 180/96.

Per l’effetto, la richiesta di pagamento della somma di € 47.518,78 è stata rigettata.

Avvocati esperti in Diritto Bancario

Founder e Managing Partner

Diritto Bancario
Diritto del Lavoro
Diritto Civile

Salary Partner

Diritto Bancario
Diritto del Lavoro


Partner

Diritto del Lavoro
Diritto Bancario
Diritto Civile
Responsabilità Medica

Salary Partner

Diritto Civile
Diritto Bancario


Of Consel

Diritto Bancario
Diritto Civile


Salary Partner

Diritto Civile
Diritto Bancario


News di Diritto Bancario

Interventi di Diritto Bancario

Serve assistenza?

Chiamaci al 800 911 781 per avere informazioni, oppure compila il form.
Riceverai un preventivo trasparente e dettagliato che potrai pagare per fasi.

COMPILA IL FORM per ricevere informazioni, valuteremo insieme il tuo caso 

CONTATTACI SENZA IMPEGNO
COMPILA IL FORM

Oppure chiamaci al 800 911 781