Il revenge porn, nuove forme
di violenza tecologica

Quando si pensa alla violenza e al diritto penale, l’associazione più immediata è quella ai reati di lesione, rapina o omicidio. 

Tuttavia, come già visto per la cyber security e per il furto di identità, le nuove forme di violenza tecnologica sono morali prima che fisiche e le modalità di aggressione che caratterizzano questi reati li rendono molto più pericolosi di quanto si possa immaginare. Estremizzando, se da un aggressore è possibile difendersi o scappare, è difficile avere scampo dalla diffusione illecita di una fotografia o di un video che violi l’intimità del soggetto rappresentato. 

Prima di entrare nel merito delle tutele e delle cautele da adottare, tuttavia, è necessario capire cosa si intende per Revenge Porn. 

Testualmente “vendetta porno”, il revenge porn altro non è che la condivisione di immagini o video intimi di una persona senza il suo consenso. 

In termini giuridici, allorquando una persona sottragga, ceda, invii, consegni, pubblichi o diffonda video o fotografie a contenuto sessualmente esplicito, senza il consenso delle persone in esse rappresentate, è autore del c.d. revenge porn, ovvero autore di un reato. 

Continua a leggere

Video approfondimento

A CURA DI

Avv. Marco Lastilla

Laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma Tre con una tesi comparativa sul procedimento civile tra sistema italiano e americano, si è specializzato nella medesima Università presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali. Professore a contratto per la didattica integrativa per i corsi di diritto privato e diritto civile presso l’Università degli Studi di Roma Tre fino al 2019, è avvocato penalista e si occupa di consulenza aziendale con specifica attenzione ai sistemi di compliance, alla redazione dei modelli previsti dalla normativa D Lgs n. 231/2001 e alla contrattualistica italiana e internazionale.

Avv. Marco Lastilla

Diritto Penale

Ricoscimenti

Dopo essere arrivato in finale nel 2018 lo Studio legale Lombardo ha conseguito nel 2019 e nel 2020 un importante riconoscimento aggiudicandosi il Premio Le Fonti come “Boutique di Eccellenza dell’Anno Consulenza Diritto Bancario”, e sempre nel 2020 ha conseguito anche il Premio Le Fonti come Boutique di Eccellenza dell’Anno Consulenza Diritto del Lavoro”

Chiamaci per avere informazioni, oppure compila il form. Riceverai un preventivo trasparente e dettagliato che potrai pagare per fasi.

Altrimenti compila il form

    Studio Legale Lombardo